SELEZIONE DI ESTRATTI DAL LIBRO
LO SPIRITO DEL REIKI

di Walter Lübeck, Frank Arjava Petter, William Lee Rand

 

DEFINIZIONE DI REIKI"

 

VARI TIPI DI NUOVI REIKI
«Quando ci si rese conto delle differenze nelle caratteristiche delle nuove energie terapeutiche, la gente comprese che veniva introdotto un altro genere di Reiki e diede alla pratica un nome diverso. La prima delle nuove tecniche Reiki, ideata nel 1983 da Ethel Lombardi, una dei maestri di Hawajo Takata, fu chiamata Mari El®; ne seguirono molte altre, tra cui la Radiance Technique®, il Raku Kei, il Tibetan Reiki, il Karuna Reiki®, il Golden Age Reiki, Reiki Jin-Kei Do®, Japanese Satya Reiki, Men Chho Reiki®, Jinlap Reiki, Seichim Reiki, Saku Reiki, Blue Star Reiki, Reiki Plus® - e l'elenco continua. Esistono attualmente oltre 30 tipi diversi di Reiki, con molti sottogruppi e derivazioni, e ne emergono continuamente altri.

 

Definizione di "Reiki"

Alcune persone rimangono sconcertate sentendo parlare di diversi tipi di Reiki, in quanto credono che esso sia unicamente quello che il dott. Usui introdusse e che quindi ogni altra tecnica dovrebbe avere un nome diverso. Quando il dott. Usui ricevette la nuova tecnica terapeutica, in Giappone la parola Reiki era già in uso; egli non chiamò il suo metodo Reiki, ma Usui Reiki Ryoho (Metodo Reiki di Usui), per evidenziare il fatto che si trattava di un particolare tipo di Reiki.

Con la creazione di altre tecniche terapeutiche simili all'Usui Reiki Ryoho, ma con vibrazioni ed effetti diversi, è ormai evidente che oggi esiste un'intera categoria di metodi terapeutici che possono essere correttamente definiti Reiki.

In base a ciò, come si può distinguere una tecnica Reiki da una che non lo è? Esaminando il Reiki ricevuto dal dott. Usui, notiamo quattro particolari caratteristiche che identificano la classe di metodi terapeutici giustamente denominati Reiki e che possono così essere definiti:

1. La capacità di praticare il Reiki deriva da un'attivazione ricevuta, piuttosto che da uno sviluppo che avviene nel tempo attraverso la meditazione o altre pratiche.

2. Tutte le tecniche Reiki fanno parte di una tradizione, dal momento che ciascuna di esse viene trasmessa dall'insegnante all'allievo tramite un processo di attivazione avviato da chi per primo la rese operante.

3. Il Reiki non richiede che l'energia sia indirizzata con la mente, in quanto essa viene guidata dal potere superiore che sa quale vibrazione o insieme di vibrazioni occorre, e come servirsene.

4. Il Reiki non può nuocere.

Se una tecnica terapeutica possiede queste quattro qualità, può essere consierata un metodo Reiki.»

Testo estratto in modo integrale a scopo illustrativo dal libro "LO SPIRITO DEL REIKI" di Walter Lübeck, Frank Arjava Petter, William Lee Rand, Edizioni Mediterranee, Prima Edizione italiana, 2003, pag. 22 (righe 6-43).

 

Ordina Lo Spirito del Reiki presso MACROLIBRARSI

 

CLICCA QUI PER ORDINARE PRESSO MACROLIBRARSI
LO SPIRITO DEL REIKI

 

 

 

Scheda del Libro Reiki: Lo Spirito del Reiki

Indice Libri Reiki

Home Page Free Reiki . it

 

 

Per ordinare i tuoi libri preferiti fai clic

Cerca per in  

 

 

 

 

REIKI INFO - Scuola Free Reiki - Padova Reiki

www.reiki.info

 

Per scrivere a Dario Canil

 

Scuola Free Reiki